Radio Fante


Genova, giugno 2016: una rimpatriata dopo 24 anni
giugno 26, 2016, 9:37 am
Filed under: Uncategorized | Tag: , , ,

Simone 5° ’91, Andrea 8° ’91, Daniele 9° ’91, hanno colto l’occasione per ritirare l’orologio dei Lupi direttamente dal produttore a Genova,e  per fare una bella rimpatriata dopo 24 anni dal congedo. Speriamo che sia l’inizio di una lunga serie di incontri.
Lupi !!!    

2016_06_22 Daniele Simone Andrea si ritrovano dopo 24 anni 2016_06_22 Daniele Simone Andrea si ritrovano dopo 24 anni orologio 2016_06_22 Daniele Simone Andrea si ritrovano fazzoletto



Arezzo,15/05/2016: Raduno dei Fanti del 225° RGT Arezzo

Al raduno dei Fanti del 225° RGT Arezzo, è stato presente anche il labaro dell’Associazione Lupi di Toscana, insieme ad una qualificata rappresentanza di soci.

2016_05_15 RAduno 225 arezzo ns labaro

2016_05_15 RAduno 225 arezzo

2016_05_15 RAduno 225 arezzo gruppo

 



Altopascio (Lu) 19/04/2016: Festa 183° Reg. Par. Nembo. L’Associazione è presente
aprile 23, 2016, 9:49 am
Filed under: Uncategorized | Tag: , , ,

Martedì 19/4/2016, presso la zona di lancio della Brigata Folgore di Altopascio (Lucca), si è tenuta la Festa del 183° Reggimento Paracadutisti Nembo, in memoria dei fatti d’arme di Case Grizzano avvenuti durante la seconda guerra mondiale. Il 183° Reggimento è di stanza a Pistoia, nella Caserma Marini, già sede del II° Battaglione Lupi di Toscana e del 87° Battaglione Senio (formato dallo scioglimento del II° Battaglione ). All’evento hanno partecipato, in rappresentanza dell’Associazione Lupi di Toscana, Patrizio (anche rappresentante della Unuci di Pistoia), Daniele e Simone.

2016_04_19 festa 183 Nembo 5

2016_04_19 festa 183 Nembo 3

2016_04_19 festa 183 Nembo 4

2016_04_19 festa 183 Nembo

 



Simone è andato a trovare i nostri cugini: i Lupi Toscani

Il Lupo e socio, Simone Tiranno, è andato a trovare i Lupi Toscani, del C. S Robur di Scandicci, che partecipano al campionato di Hockey in carrozzina.

Grazie Simone per aver portato il saluto del Lupi del 78° ai Lupi Toscani.  Auguriamo ai nostri cugini un bel “in bocca al lupo”, a cui rispondiamo con “VIVA I LUPI”.

Lupi Toscana scandicci

 

 



Il tricolore è ritornato a sventolare sul Moscal, dall’Arena di Verona del 23/3/2016
aprile 4, 2016, 12:50 pm
Filed under: Uncategorized | Tag: , , , ,
2016_03_23 Monte moscal 6 Bottura

Dall’amico dei Lupi , Stefano Bottura del 87° Btg Senio

2016_03_23 Monte moscal 2 Bottura

Il Tricolore è tornato a sventolare sul Monte Moscal. All’atto vandalico di matrice separatista di qualche giorno fa, quando è stata stracciata e gettata a terra la bandiera italiana, sostituita con quella della Serenissima con il leone, sono seguite due iniziative patriottiche.

C’è stato chi, colpito dalla vicenda è salito fin sulla sommità del Monte Moscal e ha sostituito, in incognito, durante lo scorso fine settimana, il vessillo della Serenissima con una bandiera Tricolore seppur di piccole dimensioni.

Lunedì poi Giovanni Marchesini e Fernando Mazza, rispettivamente fante e alpino in congedo, coadiuvati da Stefano Bottura e Loris Banterla hanno issato sul pennone una grande bandiera tricolore di 2 metri e 20 centimetri per uno e cinquanta. Sono stati proprio Marchesini e Mazza, quattro anni fa, ad avere l’idea patriottica di allestire un pennone sulla cima del Monte Moscal dove far sventolare la bandiera d’Italia. Bottura invece, che a quella bandiera si era affezionato, ammirandola dal basso, è stato tra i primi ad accorgersi che il vessillo tricolore era sparito. Ha poi denunciato il fatto alla stazione dei carabinieri di Cavaion e al sindaco di Affi Roberto Bonometti. Marchesini, Mazza, che è anche il coordinatore della Sagra di San Michele della Cà Orsa, Bottura,  e Banterla, segretario dell’Associazione Combattenti e Reduci di Bussolengo, sono così saliti sul Moscal per rimettere al suo posto la bandiera tricolore.

«Con sorpresa quando siamo arrivati lassù abbiamo vista appesa sul pennone una piccola bandiera italiana», racconta Mazza. «Abbiamo pensato che l’autore del riprovevole gesto della settimana scorsa si fosse pentito e avesse voluto rimediare in qualche modo».

«È stata una bellissima giornata», ha commentato Bottura, «e abbiamo provato una grande soddisfazione nel riveder sventolare il tricolore sul Moscal. Ringrazio tutte le persone che hanno fornito il loro aiuto e collaborazione».

La bandiera è ritornata quindi a svolgere la funzione per la quale era stata installata da Marchesini e Mazza: celebrare l’Unità d’Italia ed essere un punto di riferimento per gli escursionisti che frequentano il sentiero ciclo pedonale Cà Orsa, Affi, Moscal, Incaffi. Questo percorso si dipana dalle antiche fontane, ai piedi del monte Moscal, fino alla ex stazione della ferrovia Verona-Caprino, e attuale biblioteca, dove si congiunge all’anello ciclabile intercomunale Affi-Costermano-Caprino-Rivoli.

Il tracciato passa anche davanti all’ex base Nato West Star, per poi transitare nel borgo antico di Affi fino alla Cà Orsa e proseguire verso la frazione di Incaffi, attraversando le località Casetta e Cà Vettor.

Luca Belligoli

2016_03_23 Monte moscal 7 Bottura



Egidio Pessoni del 3° Contingente 1950, cerca commilitoni
marzo 26, 2016, 8:01 pm
Filed under: Uncategorized | Tag: , , , , ,

Il Lupo Egidio Pessoni del 3° Contingente 1950, presente a Scandicci nel 1970, ci invia 3 fotografie nella speranza di trovare commilitoni.

Giuramento del 3° Cont. 1950 , nel Novembre 1970 a Scandicci

Giuramento del 3° Cont. 1950 , nel Novembre 1970 a Scandicci

3° Contingente 1950 con Cap Istruttore, Scandicci 1970

3° Contingente 1950 con Cap Istruttore, Scandicci 1970

Capoposto ingresso Versegge

Capoposto ingresso Versegge



Da Unuci Toscana n.64-65, tre cerimonie esaltanti presso il Comando della Divisione Friuli

Pubblichiamo, dal periodico dell’Unuci Toscana di Firenze, un articolo che parla anche del ricollocamento del monumento ai Lupi di Toscana presso la Caserma Predieri, sede del Comando della Divisione Friuli.

2015_05_29 dal periodico unuci toscana inaugurazione monumento ai lupi p1

2015_05_29 dal periodico unuci toscana inaugurazione monumento ai lupi p2