Radio Fante


La Federazione Arditi d’Italia, Sezione di Firenze

In occasione del nostro raduno annuale abbiamo fatto visita alla sezione fiorentina  della Federazione Arditi d’Italia, che si trova, insieme ad altre associazioni d’arma come la nostra associazione, nella Caserma Vannini di Firenze. Ringraziamo Claudio per averci accolto e illustrato i cimeli che vi si trovano

CIMG1484



Un Lupo in visita sul Monte Melino, Cima Pissola, Val D’Aone, Castel Condino.

Il socio e Lupo, Leonardo Macchia, si è recato nei luoghi dove ebbe inizio l’epopea  del 78°. Pubblichiamo le fotografie che ha scattato durante una visita nelle zone vicino a Castel Condino (Trento), Valle del Chiese, e agli insediamenti militari che vi si trovano. Da evidenziare il monumento in granito che la comunità di Castel Condino ha realizzato all’interno del percorso storico denominato “il Fronte dei Lupi”.

GE DIGITAL CAMERA

Il Monumento ai Lupi di Toscana di Cima Pissola



2/11/2013 Pistoia, cerimonia al Cimitero Militare Brasiliano
novembre 2, 2013, 5:12 pm
Filed under: Uncategorized | Tag: , , ,

Si è tenuta oggi una cerimonia in memoria dei caduti del Corpo di Spedizione Brasiliano, che partecipò con la V Armata America alla liberazione del centro italia. Il luogo è stato il Cimitero Militare  Brasiliano in località San Rocco a Pistoia.  I Lupi erano presenti.  

CIMG1438

CIMG1433

CIMG1436



2 giugno 2013 : Festa della Repubblica a Firenze
giugno 5, 2013, 5:03 pm
Filed under: Uncategorized | Tag: , , ,

2013_06_02 Festa Repubblica a Firenze Luciano Daniele



Paoli Sergio : fotografie 1966 1967
marzo 10, 2013, 5:28 pm
Filed under: Uncategorized | Tag: , , ,

Sergio Paoli ci manda una serie di fotografie della sua esperienza al 78° Lupi di Toscana.

 Partono dall’arrivo ai LUPI,nel dicembre 1966 fino al congedo ottobre 1967. Durante la Scuola ACS portava le mostrine dei Carristi, visto che era capocarro. Da Lupo Carrista, con il grado di Sergente fu aggregato al 19° Battaglione Corazzato nel costituendo plotone semoventi (aprile 1966). Il suo diretto superiore era il Tenente Gasperini comandante del plotone.



Da un Lupo dell’ 8° 88
marzo 10, 2013, 1:38 pm
Filed under: Uncategorized | Tag: , , ,

3 polveriere a Grosseto. Campi: Francavilla, Carpegna, e varie esercitazioni in giro per la Toscana come ad esempio lo scontro para’ Siena contro Lupi. Allarmi con false partenze. Salti dagli elicotteriCH. Tavolata di Firenze. 30 curve cucina (da campo perché in caserma  stavano facendo la cucina nuova, e per lavare le pentole, si usava solo retine di ferro e acqua senza sapone!).  A 6 mesi ancora si marciava di brutto. 28 guardie. Circa 2 mesi NCC. Fino a 10 mesi facevamo il contrappello in verde sul riposo formale alto. Poi cambio del colonnello e cambio delle regole.Infatti proprio per questo mi beccai 7 di rigore per atto di nonnismo MA SOTTOLINEO LEALE IN FACCIA da vero Lupo, che scontai a casa grazie al Ten. Roccia … Grande!! Aveva capito quanto ne avevamo tutti sofferto inoltre lui aveva ben presente tutte le coppe e i premi che avevamo fatto vincere al battaglione….Insomma eravamo meritevoli ed giustamente incazzati..infatti io rosicai del fatto che i nuovi arrivati gli fecero fare il contrappello tuta e subito a letto …magari queste cose le ricordi essendo del 89 mentre a noi fino a 7 mesi ancora ci cercavano la polvere sotto le gambe delle brande….o magari ci tiravano i gradi nella stanza oppure ci venivano alle spalle e ci punivano perché non c’eravamo messi sull’attenti ….oppure i primi 7 mesi mentre lavavamo i pavimenti BIANCHI, E SOTTOLINEO BIANCHI, della compagnia ci passavano con gli anfibi sporchi di fango perché dietro la compagnia,ancora non era tutto asfaltato …per questi futili motivi mi beccai pure tra i 40 e i 60 giorni di consegna …Pero’ anche quante soddisfazioni !!  Quando andavamo in giro con la mimetica chiazzata tipo Desert Storm americana eravamo unici!  E come ci guardavano … Facevamo paura!! Insomma ragazzi fino all ‘ 88 la dentro non si scherzava tra addestramento, disciplina e nonnismo legalizzato. Poi verso, mi sembra settembre 1989, cambio del colonnello e molti altri cambiamenti…anzi cambio quasi tutto ..tranne credo l’addestramento … Io a novembre 89 me ne andai.. Comunque mi sono tolto belle soddisfazioni….un’ esperienza indimenticabile… W I LUPI sempre e comunque…Avrei potuto raccontare cose belle di scontri e altro troppo ma sarebbe stato troppo facile … Chi come me e prima di me sa che ai Lupi era così. Pensate solo che arrivavano solo 3 scaglioni l’anno!  Non ti passava mai .. Era possibile che montavi di guardia anche una settimana prima del congedo o anche due giorni prima… La parola nonno esisteva da 10 11 mesi in poi a 8 / 9 mesi ne facevi ancora di botti!!! Ah ah ah EPPURE QUANDO HO FINITO HO PIANTO..e quando ho saputo della chiusura della nostra caserma sono rimasto malissimo ..,.
Comunque LUPI eravamo e LUPI saremo per sempre ….
W I LUPI !! 8/88 gli ultimi della vecchia guardia !



Lupi sempre e ovunque: Sergio Paoli ad Albinia (Gr)

Fedele al nostro motto, “Onora i caduti operando per i vivi”, il Serg. Sergio Paoli, Lupo, socio dell’Associazione e volontario dal 1966 nella Misericordia, ha partecipato  agli aiuti nelle zone di Albinia (nel post alluvione del 2012) portando l’onorata spilla dei LUPI, al suo posto, sotto la striscia nera portanome. Un esempio da seguire !!

2012_10 Paoli Sergio ad Albinia alluvione

Nuova foto durante un corso di aggiornamento presso i Vigili del Fuoco a Prato, con i Lupetti sempre al loro posto.

PAoli Sergio con lupetti corso antincendio a Prato




Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.